Tipo 21Ah batteria bici elettrica Kalkhoff 26V Panasonic

Riferimentopowerpack21-2
Tensione (V): 25.2
Capacità (Ah): 21
Tecnologia: Li-Ion
Lunghezza (mm): 250
Larghezza (mm): 130
Tipo: Batteria
Modello: Compatibile

Disponibilità: Consegna entro 4 a 7 giorni

669,80 € IVA incl.  (558,17 € IVA escl.)

Recensioni clienti

Nessuno ha ancora postato una recensione

Vota / Scrivi un commento

Batteria bici elettriche Kalkhoff 26V 21Ah

Questo tipo di batteria 26v 21Ah Panasonic bici elettriche Kalkhoff è perfettamente adatto per la sostituzione della batteria originale.

Potenza 21Ah vi darà un intervallo aggiuntivo, permettendovi di fare più chilometri.

+ gamma 120 km

Compatibile con le bici elettriche Kalkhoff Pedelec VAE dotati di una staffa motore panasonic 26v

Grazie al caricabatterie speciale chargevelo4Ah , si può ricaricare la batteria senza fuori la bici.

Adatto per:

KALKHOFF Sahel,

KALKHOFF Impuls,

KALKHOFF Agattu,

KALKHOFF Tasman,

Non si adatta la KALKHOFF Pro Connect 9 G

  • Tensione (V): 25.2
  • Capacità (Ah): 21
  • Tecnologia: Li-Ion
  • Lunghezza (mm): 250
  • Larghezza (mm): 130
  • Tipo: Batteria
  • Modello: Compatibile

Articles du blog concernant ce produit

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno acquistato anche:

Parole chiavi

    consegna espressa

    Newsletter

    Iscriviti alla nostra Newsletter:

    Cerca nel Blog

    Ultime recensioni

    Di Sebastien A. (TRESQUES, France métropolitaine) su 28 Mag. 2017 :

    (5/5) 

    Prodotto voto : Batteria Compex Electrostimulacion4.8 v 1.7Ah 941210 Ce produit correspond tout a fait à ce que je recherchais...il remplace a la...

    Di Philippe L. (Baron, France métropolitaine) su 25 Mag. 2017 :

    (5/5) 

    Prodotto voto : Batteria al piombo 12V 34W CSB HR1234W Expédition rapide et emballage au top. L'article correspond bien à la...

    Di Didier B. (Grabels, France métropolitaine) su 24 Mag. 2017 :

    (5/5) 

    Prodotto voto : Batteria 7.2 v 1.7 per elettroterapia CEFAR Myo Produit conforme. Livraison rapide. Rien à redire